I love Paris

Spari ed esplosioni nel centro di Parigi, secondo la polizia i morti sono più di centoventi e i feriti quasi duecento. Venerdì sera ci sono state diverse sparatorie ed esplosioni nella capitale francese, probabilmente coordinate tra loro: al ristorante Le Petit Cambodge, allo Stade de France durante la partita di calcio amichevole tra Germania e Francia, in Avenue de la République, al bar La Belle Equipe e nella sala da concerto Bataclan, dove un centinaio di persone è stato tenuto in ostaggio. Secondo la polizia, almeno otto attentatori sono morti e sette di loro si sono fatti esplodere. Il presidente francese François Hollande ha dichiarato lo stato d’emergenza in tutto il paese e ha annunciato il ripristino dei controlli alle frontiere. Fonte web

Annunci