Copacabana, Ipanema, Leblon, Arpoador

“Gli abitanti di Rio amano vivere le loro spiagge. Ed è uno spettacolo calarsi nella mischia per giocare a pallone, ammirare le ragazze passare, bere un cocktail e alla fine di tutto farsi un bagno, che paradossalmente risulta essere l’aspetto più problematico, visto che nel caso delle spiagge del versante atlantico (Copacabana, Ipanema, Leblon, Arpoador) siamo sull’Oceano, mentre nel caso delle spiagge che si affacciano sulla baia di Guanabara (Botafogo e Flamengo) l’acqua è piuttosto inquinata. In generale però le spiagge più belle rimangono quelle che si affacciano sull’Atlantico: Ipanema è da sempre la spiaggia “più giovane” della città, mentre lungo Copacabana, la spiaggia “storica”,  si concentrano gli hotel storici e i locali più esclusivi.” Fonte web

Questo slideshow richiede JavaScript.

In alcune delle immagini vedrete le spiagge di Copacabana, Ipanema, Leblon, Arpoador e “a Prainha” (la spiaggetta con l’ombrellone rosso), piuttosto decentrata, che si trova oltre  i 18 km di sabbia bianca, di “Barra da Tijuca”, diventata la spiaggia dei surfisti e dei kyte-surfisti.
Per me Rio de Janeiro, è, con tutte le sue contraddizioni e imperfezioni, la più bella città al mondo Leggete qui e qui

Annunci