Lisbona, tra il mare e il Tago

Lisbona 
E’ una città ancorata quasi fosse incatenata.
E’ una città intessuta di scale e stradine impervie
che uniscono le sette colline in un ricamo di pietre.
Da dove il cuore si sporge e si rispecchia
nell’ansa scintillante
tra il mare e il fiume Tago. VIDEO
mqdefault Adoro Lisbona, l’ultima volta che ci sono stata mi fermai a mangiare il loro famoso Bacalhau (Baccalà) fritto con patate, in una famosa Bacalhoeira, in una piccola via che sbocca proprio davanti alla piazza immortalata nella foto.

Nel video troverete la canzone “Conversa de boteguim” cantata da me nel portoghese di Rio de Janeiro.

Annunci