Caldo, come affrontarlo!

In questo ultimo periodo il caldo non da tregua! Ma dovete pensare che a Rio de Janeiro, la temperatura sfiora i 30 gradi e lì è inverno!
Dopo Scipione, Caronte, che ho pregato di traghettare il caldo di luglio in Siberia… ma Lucifero è tosto, quindi mollerà quando Dio vorrà!
ventaglio

Il caldo torrido di questi ultimi giorni mette a dura prova sia i bambini che le persone anziane in generale, quindi dobbiamo garantire a loro un luogo ombreggiato e ventilato, acqua fresca, cibo leggero e facile da digerire.
Ecco alcune facili regole che ho trovato in internet:

Non “dimenticare” mai un Bambino incustodito dentro l’auto: in questa stagione la temperatura interna dell’abitacolo sale rapidamente, anche con i finestrini aperti.

In caso di ipertermia (la pelle scotta, la persona barcolla o ha difficoltà a respirare) è necessario abbassargli la temperatura bagnandoli con acqua fresca e applicando sotto le braccia mattonelle di ghiaccio sintetico avvolte in uno straccio per evitare di ferire la pelle.

Non costringete i vostri bambini a sforzi eccessivi. Sono assolutamente da evitare le passeggiate e la spiaggia nelle ore più calde della giornata. E’ consigliabile portare con sé una bottiglietta di acqua e un ventaglio.

Sono assolutamente da evitare anche le gare o le attività sportive.

Annunci