Marina Ripa di Meana

Invecchierò ma con calma… ed eravamo in tanti ad accogliere l’autobiografia della marchesa Marina Ripa di Meana (Roma, 21 ottobre 1941 – Roma 5 gennaio 2018). Io non avevo mai visto così piena la Libreria Lovat di Trieste – luogo della presentazione – prima di quel pomeriggio del 4 gennaio 2013!
Quel che è certo è che l’autobiografia della ex contessa Lante della Rovere è piena di brio e non potrebbe essere di meno, visto la vita avventurosa che conduce… anche se ha severamente rimproverato un articolo in cui viene presentata come “la regina dei salotti romani”.
Lovat 1

Mi chiederete se sono riuscita a farmi fare l’autografo, no, non sarebbe stato possibile. Quella sera il libro non l’ho neanche preso, ma lo farò, statene certi. Sono riuscita a fotografarla solo di schiena… quindi vi lascio una foto recente, “rubata”, spero che non mi denuncino quelli di Gossip.

Marina Ripa di Meana
Donna simpatica e coraggiosa, la Ripa di Meana, che nonostante la grave malattia che l’aveva colpita, non si è buttata nel Tevere, come aveva progettato, per il timore di farsi ripescare poi, gonfia e orribile da guardare!
La vanità come stile di vita… ma l’ho pensato con simpatia e le ho augurato di venderne tante copie del suo libro.

Annunci