Gradisca d’Isonzo e Palmanova

L’antica Contea di Gorizia e Gradisca e le Terre dei Patriarchi rappresentano una cerniera tra mondi diversi – latino, germanico, slavo – in cui si fondono, in un paesaggio di grande bellezza, tradizioni che sono patrimonio di tutta la civiltà europea. Gradisca è nota per l’ospitalità che s’incontra nelle numerose trattorie e osterie, e nei celebri caffè dall’aria mitteleuropea che si affacciano sul parco, con … Continua a leggere Gradisca d’Isonzo e Palmanova

Una poesia di Rodari

Ricordando il mio cagnolino Joy  (08 settembre 1998 – 07 ottobre 2013) con cui ho passato tante domeniche di Pasqua, vi lascio questo pensiero di PACE. ”Perchè ci sono cose da fare ogni giorno: lavarsi, studiare, giocare, preparare la tavola, a mezzogiorno. Ci sono cose da far di notte: chiudere gli occhi, dormire, avere sogni da sognare, orecchie per sentire. Ci sono cose da non fare mai, né di giorno né di notte, né per mare né per terra: per esempio, LA GUERRA.” Gianni Rodari. BUONA PASQUA!  Continua a leggere Una poesia di Rodari

Tra i fiori del glicine e le violette

Non saprei qual scegliere… ambedue di una bellezza effimera, come la primavera. Le violette Anche quest’anno andrai per violette lungo le prode, nel febbraio acerbo. Quelle pallide, sai: che han tanto freddo, ma spuntano lo stesso, appena sciolte l’ultime nevi; e fra uno scroscio e un raggio ti dicono: «Domani è primavera.» Ogni anno ti confidi al tuo tremante cuore: «È finita», e pensi: «Non … Continua a leggere Tra i fiori del glicine e le violette

Trieste, dal mare ai monti e ritorno

La Val Rosandra  è una delle mete più amate dagli escursionisti triestini. La principale via d’accesso per i sentieri di fondo valle è dall’abitato di Bagnoli della Rosandra. Ma il mio pomeriggio l’ho dedicato, più che a una vera e propria passeggiata, ad ammirare la Val Rosandra dall’alto. Il piccolo abitato di San Lorenzo si trova proprio sopra la valle e dalla piazza in cui … Continua a leggere Trieste, dal mare ai monti e ritorno

Tempo di Pasquetta

 Cosa può far più felice un bambino che correre libero sul prato..! Io come bimba un po cresciuta, a prescindere dagli acciacchi dell’età,  adorerei  fare un giro fuori porta, alla ricerca del prato su cui correre! Ma se il cielo diventa nuvoloso e promette pioggia resterò a casa a ricordare il mio ultimo viaggio in Spagna: Le Fallas di Valencia, Madrid e Toledo … e sognare … Continua a leggere Tempo di Pasquetta

Serena Pasqua

Un pensiero di pace scritto da Gianni Rodari. ”Perché ci sono cose da fare ogni giorno:  lavarsi, studiare, giocare,  preparare la tavola, a mezzogiorno. Ci sono cose da far di notte: chiudere gli occhi, dormire, avere sogni da sognare, orecchie per sentire. Ci sono cose da non fare mai, né di giorno né di notte, né per mare né per terra: per esempio, LA GUERRA.”Gianni Rodari. Continua a leggere Serena Pasqua

San Daniele del Friuli

Escursione alla rinomata San Daniele del Friuli (UD), il paese del prosciutto crudo e della trota salmonata del vicino Tagliamento. L’antico borgo Chiesa della Fratta Le vie centrali Palazzo d’epoca Il Duomo e l’antico Palazzo Comunale San Daniele del Friuli è un comune italiano di 8.156 abitanti della provincia di Udine in Friuli-Venezia Giulia. La città è nota in tutto il mondo per la produzione … Continua a leggere San Daniele del Friuli