Giornata mondiale del migrante

Nietta ti ricordi della nostra infanzia a Rio de Janeiro? Io ragazzina, tu bambina, le altre sorelline e i fratelli. Siamo stati dei birbanti senza freni, quante volte ci siamo accalappiati. Ma abbiamo anche tanto giocato, riso e scherzato. Ti ricordi, la banchina del porto, la nave e il saluto degli amici. Eravamo festanti per l’inizio della nuova avventura nella terra promessa dai nostri genitori. … Continua a leggere Giornata mondiale del migrante

Marina Ripa di Meana

Invecchierò ma con calma… ed eravamo in tanti ad accogliere l’autobiografia della marchesa Marina Ripa di Meana (Roma, 21 ottobre 1941 – Roma 5 gennaio 2018). Io non avevo mai visto così piena la Libreria Lovat di Trieste – luogo della presentazione – prima di quel pomeriggio del 4 gennaio 2013! Quel che è certo è che l’autobiografia della ex contessa Lante della Rovere è piena … Continua a leggere Marina Ripa di Meana

Credevo fosse amore…

Femminicidio: nel 2017 si è allungata la lista delle donne uccise dagli uomini che dicevano di amarle! Ogni due giorni ne viene fatta fuori una! … sembravano così felici, poi un giorno lui le spara, l’accoltella o la strangola: dietro ai femminicidi c’è una cultura che rende possibile arrabbiarsi e ferire a morte, e allora si torna a parlare della necessità di fare prevenzione già nelle … Continua a leggere Credevo fosse amore…

L’Ulisse di Umberto Saba

Nella mia giovinezza ho navigato lungo le coste dalmate. Isolotti a fior d’onda emergevano, ove raro un uccello sostava intento a prede, coperti d’alghe, scivolosi, al sole belli come smeraldi. Quando l’alta marea e la notte li annullava, vele sottovento sbandavano più al largo, per fuggirne l’insidia. Oggi il mio regno è quella terra di nessuno. Il porto accende ad altri i suoi lumi; me … Continua a leggere L’Ulisse di Umberto Saba

Little Boy & Fat Man

Il mattino del 6 agosto 1945 alle ore 8:15 l’aeronautica militare statunitense sganciò la bomba atomica “Little Boy” sulla città giapponese di Hiroshima, seguita tre giorni dopo dal lancio dell’ordigno  “Fat Man”  su Nagasaki. Il numero di vittime dirette è stimato da 100 000 a 200 000, quasi esclusivamente civili. Per la gravità dei danni diretti e indiretti causati dagli ordigni e per le implicazioni etiche … Continua a leggere Little Boy & Fat Man

Il segreto per restare giovani

Oggi la mia sorellina compie gli anni, e vorrei farle i miei miei migliori auguri.  Ergo il calice brindate assieme a me! Buon compleanno Tati!   Intanto servitevi della torta virtuale e del mio segreto per restare giovani per sempre. Seguite queste 10 semplici regole: 1. Gettate via i numeri non essenziali, inclusa l’età, il peso e l’altezza. Curate e mantenete in forma il vostro … Continua a leggere Il segreto per restare giovani