Trieste rende omaggio al grande Luttazzi

A Night for Lelio Luttazzi, sul palco di Piazza Verdi, alle ore 21 del 23 luglio del 2018. Sono passati 8 anni dalla sua scomparsa: l’8 luglio 2010 si spegneva a Trieste il Maestro Lelio Luttazzi. Anche quest’anno Trieste gli dedica una serata speciale. Il 25 luglio 2017. Alla presenza di Rossana, moglie di Lelio e Presidente della Fondazione Luttazzi, vengono presentati i vincitori del Premio – consegnato … Continua a leggere Trieste rende omaggio al grande Luttazzi

Sono fan di Amelia Earhart

Amelia Earhart, aviatrice americana nata nel 1897 – la prima donna ad avere compiuto una trasvolata in solitaria – completando l’impresa il 21 maggio 1932 con un Lockheed Vega impiegando 14 ore e 56 minuti per volare da Terranova a Londonderry nell’Irlanda del Nord. Non lo aveva mai fatto nessun altro pilota, a parte Lindbergh nel 1927. Amelia Earhart, prima donna a volare da sola sopra … Continua a leggere Sono fan di Amelia Earhart

Carrozze e costumi d’epoca in p. Unità

Riscosse molto successo la grande kermesse storica in onore di Elisabetta d’Austria che il Caffè degli Specchi, situato in Piazza Unità, ci regalò nel settembre del 2013. L’evento fece rivivere il mito dell’amatissima principessa Sissi e ci riportò indietro nel tempo con atmosfere uniche e suggestive tipiche di una pagina importante del passato asburgico e mitteleuropeo della città di Trieste. L’evento si svolse nelle intere … Continua a leggere Carrozze e costumi d’epoca in p. Unità

Tanti auguri a De Gregori

Il mio omaggio al “Principe” De Gregori con questo video reperito su Youtube. Qui De Gregori canta “Generale” ed è stato ripreso al Teatro di Santa Cecilia in Roma nel dicembre 1996. Nato a Roma il 4 aprile 1951, trascorre l’adolescenza a Pescara e ritorna nella capitale con la sua famiglia alla fine degli anni Sessanta. Frequenta il Liceo classico “Virgilio”, dove vive di persona gli eventi … Continua a leggere Tanti auguri a De Gregori

Happy Birthday Doris Day!

Doris Day compie gli anni oggi, 3 aprile, nome d’arte di Doris Mary Anne Kappelhoff, a tutti nota come la ”fidanzata d’America”, l’inimitabile Doris Day di “Que sera sera”. Nata in Ohio il 3 aprile del 1922, oggi l’attrice spegnerà 96 candeline! Guadagnare due anni con un solo compleanno. Doris Day ha sempre creduto di essere nata il 3 aprile del 1924 e, così lo scorso anno era convinta di aver … Continua a leggere Happy Birthday Doris Day!

Tina e l’auto nuova

Non posso essermi sbagliata! Era Tina, quella che avevo visto passare tutta impettita, nella sua fiammante auto nuova! Tina sarà alta 1 metro e 50 con i tacchi, quindi quando è dentro l’abitacolo, deve per forza tenere la testa alta. La ricordo mentre arrivava in concessionaria… qui devo aprire una parentesi (vi ricordate di alcuni anni fa, quando vi ho raccontato del mio ruolo d’intervistatrice, … Continua a leggere Tina e l’auto nuova

Giornata mondiale del migrante

Nietta ti ricordi della nostra infanzia a Rio de Janeiro? Io ragazzina, tu bambina, le altre sorelline e i fratelli. Siamo stati dei birbanti senza freni, quante volte ci siamo accalappiati. Ma abbiamo anche tanto giocato, riso e scherzato. Ti ricordi, la banchina del porto, la nave e il saluto degli amici. Eravamo festanti per l’inizio della nuova avventura nella terra promessa dai nostri genitori. … Continua a leggere Giornata mondiale del migrante

Marina Ripa di Meana

Invecchierò ma con calma… ed eravamo in tanti ad accogliere l’autobiografia della marchesa Marina Ripa di Meana (Roma, 21 ottobre 1941 – Roma 5 gennaio 2018). Io non avevo mai visto così piena la Libreria Lovat di Trieste – luogo della presentazione – prima di quel pomeriggio del 4 gennaio 2013! Quel che è certo è che l’autobiografia della ex contessa Lante della Rovere è piena … Continua a leggere Marina Ripa di Meana

Credevo fosse amore…

Femminicidio: nel 2017 si è allungata la lista delle donne uccise dagli uomini che dicevano di amarle! Ogni due giorni ne viene fatta fuori una! … sembravano così felici, poi un giorno lui le spara, l’accoltella o la strangola: dietro ai femminicidi c’è una cultura che rende possibile arrabbiarsi e ferire a morte, e allora si torna a parlare della necessità di fare prevenzione già nelle … Continua a leggere Credevo fosse amore…

L’Ulisse di Umberto Saba

Nella mia giovinezza ho navigato lungo le coste dalmate. Isolotti a fior d’onda emergevano, ove raro un uccello sostava intento a prede, coperti d’alghe, scivolosi, al sole belli come smeraldi. Quando l’alta marea e la notte li annullava, vele sottovento sbandavano più al largo, per fuggirne l’insidia. Oggi il mio regno è quella terra di nessuno. Il porto accende ad altri i suoi lumi; me … Continua a leggere L’Ulisse di Umberto Saba