Sfumature di libri

Con il tema “Sfumature di Libri” la compagnia Brivido, si è aggiudicata ben 103 voti. Nel ballottaggio per il secondo posto è stato necessario un secondo giudizio: Bulli e Pupe e Bellezze Naturali erano infatti finiti in parità. Grande festa, a Muggia, con decine di migliaia di turisti (molti dei quali mascherati) e oltre duemila componenti in parata. Come da tradizione erano otto le compagnie … Continua a leggere Sfumature di libri

Wuthering Heights, cime tempestose

Penso di aver ascoltato la  canzone di Kate Bush, (Wuthering Heights è del 1978) una infinità di volte, senza prestare molta attenzione al testo o al titolo. Si, la trovavo piacevole, ma non avevo mai pensato che prendesse spunto dal libro da me letto in gioventù  “Cime Tempestose”. Ora ascoltandola mi vengono i brividi, è una canzone capace di scatenare delle emozioni sopite. Provate a leggere … Continua a leggere Wuthering Heights, cime tempestose

Introspezione

Io non ho bisogno di denaro.  Ho bisogno di sentimenti, di parole, di parole scelte sapientemente, di fiori detti pensieri, di rose dette presenze, di sogni che abitino sugli alberi, di canzoni che facciano danzare le statue, di stelle che mormorino all’orecchio degli amanti..  Ho bisogno di poesia, questa magia che brucia la pesantezza delle parole, che risveglia le emozioni e dà colori nuovi… Alda … Continua a leggere Introspezione

Lettera dal futuro

Questo è l’anno 2070 Ho appena compiuto 56 anni, ma è come se avesse 85. Ho seri problemi renali, perché non bevo abbastanza acqua. Ho paura che non mi resti molto da vivere. Sono una delle persone più vecchie in questa società. Mi ricordo quando ero un bambino di 5 anni…era tutto diverso allora. C’erano ancora tanti alberi nei parchi, case con giardini magnifici e potevo … Continua a leggere Lettera dal futuro

Adoro i gialli svedesi

Sacrificio a Moloch, è un romanzo giallo della scrittrice svedese Åsa Larsson. Il suo primo romanzo Solsturn, ha tenuto sveglio Stieg Larsson per ben una notte intera, perché non riusciva a smettere di leggere. Io non ci ho passato la notte a leggere, ma un pomeriggio intero sì! Ho cominciato a leggere “Sacrificio a Moloch”, tra uno scroscio di pioggia e l’altro e sono arrivata all’ultima … Continua a leggere Adoro i gialli svedesi

Un lui e una lei… il seguito.

Armando: Rinuncerei a questo stipendio, mi piacerebbe lavorare in mezzo alla natura, qualcosa di manuale, mi piacerebbe lavorare tra le bestie che si rendono conto di essere bestie. “E’ un emergenza d’amore..” Piccolo , neanche mi guardi. Scelgo apposta le canzoni, sussurrandole piano piano. Guardo anche oggi cercando una tua reazione ma… Che classe hai nel vestire… chissà cosa fai. Non ho mai dato importanza … Continua a leggere Un lui e una lei… il seguito.

Il riccio elegante

“… ha l’eleganza del riccio: fuori è protetta da aculei, una vera e propria fortezza, ma ho il sospetto che dentro sia semplice e raffinata come i ricci, animaletti fintamente indolenti, risolutamente solitari e terribilmente eleganti.” All’inizio il libro è un po monotono, una sorta di saggio saccente, molto pieno di sé. L’ho considerato verboso e pedante… ad un certo punto l’ho lasciato per leggere … Continua a leggere Il riccio elegante